MICHELA CICUTTIN - Nutrizionista & Mindful Eating Coach -

CONSIGLI “MINDFUL”

mangiare lentamente

Mangiare Lentamente: come imparare a farlo!

Mangiare velocemente si traduce quasi sempre in un eccesso di cibo. Questo perché il cervello non è focalizzato sul processo di mangiare, ma il suo obiettivo è semplicemente quello di riempire lo stomaco. Il senso di sazietà è una risposta neurologica controllata da alcune regioni dell'ipotalamo. Affinché al cervello arrivino i primi segnali di questo tipo devono passare circa 20 minuti dal momento in cui cominci a mangiareSolo dopo questo lasso di tempo sei in grado effettivamente di dire se il tuo stomaco è pieno oppure no, ma se ti sei ingozzato per tutto il tempo è già troppo tardi ed è probabile che tu abbia mangiato decisamente troppo. Ci sono un sacco di dati scientifici che dimostrano come mangiare in fretta, non masticare bene e non prestare attenzione a cosa e quanto mangi possa causare un notevole eccesso di cibo, e anche cibi sani se mangiati in quantità eccessiva possono causarti un aumento di peso.
mangiare meno

#10 semplici modi per mangiare meno senza accorgertene

Quello che mangi è fondamentale, ma a volte anche il cibo sano può impedirti di perdere peso se ne mangi in quantità esagerata. Raccomando sempre ai miei pazienti di non seguire un regime calorico esageratamente restrittivo per non rischiare di rallentare troppo il proprio metabolismo e non consumare quello che introducono. In poco tempo l'organismo si adatta a bruciare meno calorie e si abitua all'apporto calorico ristretto, rallenta il metabolismo, e brucia sempre di meno. Il risultato? Il dimagrimento si riduce rapidamente e infine si ferma. Questo ovviamente non significa che se mangi tanto dimagrisci. Sarebbe un sacco bello e quindi no, non è possibile! Devi saper trovare il giusto equilibrio. Esistono alcuni trucchi che puoi utilizzare per ridurre leggermente la quantità di cibo introdotta, senza sentirti privato di qualcosa, o anche davvero senza accorgertene.
insonnia

Insonnia e aumento di peso : come comportarsi.

Negli anni sono stati fatti molti studi di ricerca che associano l'insonnia con l'aumento del peso corporeo e che affermano come uno stile alimentare adeguato possa essere di aiuto nel risolvere questo problema molto diffuso nella popolazione. In questo articolo ti spiegherò qual'è il collegamento tra l'insonnia notturna e il sovrappeso e quali sono gli accorgimenti alimentari da tenere per dormire sonni migliori e di conseguenza perdere peso.

Insonnia e aumento di peso corporeo : un problema che si può facilmente risolvere attraverso l'alimentazione.

perdere peso

Perdere peso seriamente: allena il cervello!

Perdere peso è un affare complicato. Ovviamente ciò che mangi ha un enorme impatto sul tuo peso forma e sulla salute del tuo corpo. Ma chiunque abbia mai provato a fare una dieta con lo scopo di perdere peso sa che non è affatto così semplice. La maggior parte di noi capisce intuitivamente che i broccoli sono più sani dei biscotti. Non ci vuole un genio! Possiamo parlare di zuccheri, grassi, glutine e antiossidanti per tutto il giorno, ma questo non cambia il fatto che i biscotti hanno un buon sapore e si fa molta fatica a rinunciare. Qualsiasi dieta che ti dica semplicemente cosa mangiare e trascuri il perché fai alcune scelte piuttosto che altre è improbabile che ti possa aiutare a perdere peso nel lungo periodo. La conoscenza nutrizionale è importante, ma è solo un pezzo del puzzle. Quello che devi fare prima di tutto è cambiare il tuo punto di vista!
spinaci

Ridurre la fame durante l’intera giornata: scopri come.

Non ti capita mai di fare una bella colazione sostanziosa ma già dopo pochissimo tempo avere di nuovo fame? In questo post ti svelerò un semplice trucco che ti aiuterà a ridurre la fame e sentirti più sazio durante tutto l'arco della giornata. E' un piccolo stratagemma che ti renderà però la vita più facile!

Il miglior cibo che ti aiuterà a ridurre la fame e aumentare il senso di sazietà durante l'intera giornata.