- La via del Mindful Eating -
per amore del cibo
PER AMORE DEL CIBO

PER AMORE DEL CIBO: come dimagrire mangiando, dieta alcalinizzante e dopamina!

Benvenuto nella mia rubrica del venerdì “Per Amore del Cibo”, la carrellata di link di My Mindful Bite. Ogni settimana condividerò con te le cose interessanti che ho trovato in rete e che penso ti potrebbero interessare.

Questa settimana ti parlerò di:  Come dimagrire mangiando, dieta alcalinizzante e dopamina! Questo, ed altro ancora.

Se te lo sei perso, il mio ultimo articolo: 10 ragioni per cui non stai ancora perdendo peso!

Se hai piacere di seguirmi puoi trovarmi su Facebook, Twitter, Linkedin, Instagram e Google Plus. Entra in contatto con me, ti aspetto!

Link della settimana:

  • Mangiando ogni giorno una porzione di legumi si perde peso (340 grammi) << Secondo uno studio pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition, mangiare 130 gr di legumi fa perdere 0,34 chili (340 gr) al giorno! Quella porzione quotidiana di legumi, aggiunta alla normale alimentazione, permette infatti di diminuire di un terzo l’appetito, aiutando nella perdita di peso e nel mantenimento dei risultati raggiunti. Questo perché chi mangia spesso legumi si sente più sazio (addirittura del 31%). Inoltre i legumi permettono di tenere sotto controllo il colesterolo “cattivo”.
  • Mangia più fagioli se vuoi perdere peso << Una nuova ricerca che consiglia di arricchire il proprio piatto alimentare, a condizione che i cibi aggiunti appartengano alla famiglia dei legumi secchi! Un altro articolo che sostiene l’importanza a tavola del legumi!
  • Le diete dimagranti iperproteiche sono da sconsigliare. I chili persi sono uguali ai regimi dietetici con carboidrati, ma i rischi molti di più << Per sfatare il mito secondo il quale con le ‪diete iperproteiche‬ si cala di più: un recente studio pubblicato dall’Università di Verona, ha evidenziato che i bambini tra gli 8 e i 13 anni obesi o in sovrappeso assumono una quantità di proteine maggiore rispetto ai coetanei normopeso che invece ingeriscono più carboidrati. La verità è che i chili persi sono uguali ai regimi dietetici con carboidrati, ma i rischi molti di più!
  • La mancanza di sonno altera il desiderio di cibo << Dormire a sufficienza è un componente chiave per dimagrire. Uno studio condotto dall’Università della California, e apparso su Nature Communications, ha scoperto perché la mancanza di sonno stimola il desiderio di cibi ad alto contenuto calorico. Questo avviene perché la privazione del sonno amplifica l’attività cerebrale dell’amigdala (la zona associata con la motivazione a mangiare) e diminuisce quella delle regioni della corteccia frontale e insulare (associate alla scelta appropriata dei cibi).
  • Le alterazioni della dopamina che favoriscono l’obesità << Un gruppo di ricercatori del National Institute of Health degli Stati Uniti ha scoperto che alla base dell’obesità c’è un’alterata attività della dopamina, un neurotrasmettitore che media i segnali cerebrali di ricompensa, motivazione e consolidamento delle abitudini. Questa alterazione rende il consumo di cibo più frequente e meno gratificante, determinando un eccesso di introito.
  • I 10 vegetali che ci proteggono dalle malattie << I ricercatori della William Paterson University hanno stilato una classifica dei 10 vegetali che più ci proteggono da malattie come patologie cardiovascolari, neurodegenerative e tumori. Vediamo assieme quali sono  questi alimenti da non far mancare!
  • Alimenti alcalinizzanti: quali sono e a cosa servono << Gli alimenti alcalinizzanti servono a mantenere il nostro corpo in equilibrio, evitando una acidificazione del Ph che sarebbe causa di molte malattie.Vediamo di cosa si tratta.
  • FRUTTA E VERDURA DI STAGIONE: LA SPESA DI MAGGIO << E anche maggio è arrivato!!! Cosa devi assolutamente mettere nel carrello questo mese? Scoprilo con me in questo articolo!
  • Esfoliante al tè verde e zucchero per combattere la cellulite << Un trucchetto fai da te per una pelle più liscia e soda in vista dell’estate!
  • Zucchine ripiene di quinoa, asparagi e feta << Consigli buoni e sani per il pranzo: zucchine tonde di Nizza farcite con asparagi, quinoa e feta!!! Dal blog Eppur non c’è di Silvia Faraci.
Ti è piaciuto? Condividimi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *