fbpx
MICHELA CICUTTIN - BIOLOGA NUTRIZIONISTA -
cambiare
CONSIGLI "MINDFUL"

Vuoi cambiare? Comincia ora

Stai pensando di prenderti l’impegno di andare a camminare tutti i giorni ma non ti sembra mai il giorno giusto? O magari vorresti metterti a dieta, ma in fondo “né di Venere, né di Marte, ci si sposa, né si parte” e quindi meglio rimandare a domani? Sappi che un momento giusto per iniziare c’è, ed è esattamente questo!

“Qualunque cosa sogni d’intraprendere, cominciala. L’audacia ha del genio, del potere, della magia.” (Goethe)

Tutti rimandiamo, come nutrizionista lo so benissimo. Non sai quante volte mi sento ripetere la stessa frase: voglio iniziare a mangiare bene, ma aspetto dopo Natale. O dopo l’estate. O dopo la festa di compleanno di mio cugino. I motivi per cui rimandi e non ti decidi mai ad iniziare possono essere infiniti. Ti propongo alcuni possibili, quelli più frequenti:

a) Hai paura di fallire

Cominciare qualcosa di nuovo può essere difficile, soprattutto se devi affrontare un progetto di cui non sei già esperto. Puoi avere paura di sbagliare, di non essere abbastanza preparato o perfino aver paura di riuscirci, perché poi, magari, potresti non essere in grado di gestire il risultato ottenuto. Affrontare l’ignoto richiede coraggio. A volte però uscire dalla zona di confort è necessario.

b) Temi il giudizio degli altri

Cosa diranno gli altri se poi non ci riesco? Quanto se la rideranno se fallisco di nuovo? La paura del giudizio altrui ti può davvero paralizzare. Ma posso dirti una cosa? Chissenefrega! Certo, qualcosa diranno sicuramente, molte persone amano spettegolare delle sciagure altrui, ma questo è un problema loro, non tuo! Inoltre puoi sempre ricordare loro quanto sei stata coraggioso (a differenza loro, spesso chi se la ride è chi per primo non ci riesce). E poi, chi te lo dice che fallirai?

c) Sei vittima del perfezionismo

“Non temere la perfezione, non la raggiungerai mai.” Salvador Dalì

Se sei un perfezionista patologico probabilmente non partirai mai perché ti sembrerà impossibile riuscire a raggiungere l’obiettivo che ti poni. Ricordati però che (soprattutto quando si parla di cambiare il proprio stile di vita) non è la perfezione che si deve raggiungere, ma il miglioramento.

C’è sempre un buon motivo per rimandare. Ma credimi, c’è un motivo ancora migliore per iniziare proprio adesso. Le scuse che troviamo per non iniziare mai la dieta sono semplicemente dei meccanismi di difesa che ci proteggono dalla paura di fallire e di provare nuovamente quel senso di delusione che fa tanto male al nostro cuore. Ma quanto più male ci fa questo comportamento ripetitivo nella nostra vita?

Probabilmente è vero che la tua vita è già incasinata, magari hai dei figli da seguire e un lavoro pesante che ti affatica e fare la dieta sarebbe un sacrificio che non ti senti di affrontare in questo momento. Ma il tuo comportamento alimentare attuale come ti fa sentire? Ti da gioia e ti rende la vita più serena?

E’ su questo che dovresti riflettere: per quanto iniziare un percorso di dimagrimento possa non essere facile, convivere con questo tipo di comportamento lo è ancora meno. Procrastinare non è mai la soluzione al problema, come non c’è mai un momento giusto o un momento sbagliato, il momento è semplicemente ORA. E’ ora il momento per iniziare a cambiare e diventare la parte migliore di te.

Comincia e basta! Sei sempre in tempo per migliorarti strada facendo.

Ecco una piccola scaletta di passaggi che ti potrebbe essere utile ogni qualvolta non riesci ad iniziare qualcosa.

1. Dai luce alla tua paura

La paura spesso è inconscia perché temiamo di affrontarla e la lasciamo nel buio.
Guardarla in faccia e ammettere di avere paura è il primo passo per sconfiggerla.
Porta la tua paura dal mondo dell’inconscio a quello della consapevolezza. Fai luce attorno a lei, illuminala. In questo modo la priverai del suo potere.

2. Fallo sapere a tutti

Comunica il tuo programma di cambiamento al mondo. Sfrutta la paura del giudizio altrui in modo positivo: nel momento in cui hai dichiarato al mondo che vuoi cambiare, non puoi mica fare la figuraccia di cambiare idea?
Dillo a tuo marito, a tua mamma e al tuo vicino impiccione. Scrivilo su Facebook e su Instagram.

3. Ancora la tua motivazione

Rifletti su qual è il motivo per il quale devi assolutamente iniziare. Fai in modo che sia una motivazione importante, profonda e sentita perché sarà il tuo ancoraggio nei momenti difficili, quando penserai di aver sbagliato tutto. Quando l’hai trovata scrivila su un foglio e portala sempre con te.

A presto, Michela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.